SOS RECUPERO CREDITI è una società tra avvocati leader in Italia nel settore del recupero crediti stragiudiziale e giudiziale

Ogni fase del recupero crediti verrà gestita da un avvocato abilitato.

Se vuoi approfondire meglio in che costa consiste il recupero del credito, puoi leggere il nostro articolo “Cos’è il recupero del credito?”

La nostra filosofia è quella di mettere i costi del recupero  a carico del debitore. Riteniamo ingiusto che il creditore debba accollarsi gli oneri per far valere i suoi diritti.

Per l’attivazione della pratica di recupero crediti richiediamo solo un fondo spese, mentre il nostro compenso verrà pagato dal debitore.

L’attività di recupero crediti stragiudiziale prevede l’attivazione della pratica in 24 ore.

Riteniamo, infatti, che la velocità sia fondamentale, poiché statisticamente più si ritarda a sollecitare un credito, più difficile è recuperarlo.

Se vuoi approfondire l’argomento puoi leggere il nostro articolo “5 consigli per recuperare velocemente i tuoi crediti“.

Subito dopo aver attivato la pratica di recupero crediti, scriviamo una lettera di messa, che deve individuare il credito e stabilire un termine entro cui il debitore deve adempiere.

Vuoi saper come si scrive una lettera di recupero crediti, leggi questo articolo “Come scrivere una lettera di recupero crediti

Alla lettera di messa in mora facciamo seguire dei solleciti telefonici con cadenza settimanale.

A differenza delle società di recupero crediti, siamo tutti avvocati ed abbiamo affinato, con l’esperienza e con la partecipazione a corsi di aggiornamento professionale, le capacità di trattativa con i debitori.

E’ necessario entrare in empatia con loro, capire perché non hanno pagato ed agire su questo.

E’ inutile essere aggressivi con il debitore che non paga, bisogna cercare di trovare una soluzione che soddisfi il creditore e che sia sostenibile per il debitore.

Nella maggior parte dei casi riusciamo a definire la pratica di recupero del credito in via stragiudiziale con la predisposizione di un piano di rientro, che viene predisposto da un avvocato.

I compensi per lo svolgimento di tale attività, com’è giusto che sia, sono a carico del debitore, mentre al cliente chiediamo solo un piccolo fondo spese di 5o euro, comprensivo di tutte le imposte di legge.

Se l’attività di recupero crediti stragiudiziale non dovesse andare a buon fine, poiché siamo tutti avvocati specializzati nel recupero crediti,  possiamo garantire assistenza anche nella fase giudiziale

Tale fase comprende tutte quelle attività necessarie per recuperare coattivamente il credito tramite il Tribunale.

Come prima cosa predisponiamo un ricorso per ottenere dal Tribunale un decreto ingiuntivo, cioè un’intimazione al debitore, fatta da un Giudice, di pagare la somma dovuta al creditore.

Se anche dopo tale intimazione il debitore non dovesse pagare, si passe alla fase esecutiva, che consiste nel pignorare i beni del debitore.

Nel settore delle espropriazioni abbiamo maturato una grande esperienza, ed abbiamo affinato una tecnica che ci consente di conoscere con velocità e precisione quali sono i beni del debitore da poter aggredire.

Naturalmente, anche durante tutta questa fase, manteniamo un costante rapporto con i debitore per cercare di trovare un accordo.

I compensi per lo svolgimento di tale attività, com’è giusto che sia, sono a carico del debitore, mentre al cliente chiediamo solo un piccolo fondo spese di 15o euro, comprensivo di tutte le imposte di legge.

Torna in alto
WhatsApp chat

Hai crediti insoluti ?

 

Affida a noi il recupero

 

Scegli una delle opzioni qui sotto

 

RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE

 

RECUPERO CREDITI GIUDIZIALE